STAGIONE  2010-2011


STORIA     CALENDARIO     CLASSIFICA     PLAY OUT


Si riparte in C2 dopo la retrocessione dalla massima serie dell'anno precedente.

La stagione inizia senza un allenatore con un autogestione che purtroppo non da i suoi frutti, infatti i punti non arrivano e si naviga nella parte bassa della classifica, nonostante la rosa sia al 90% quella che aveva disputato il campionato della C1.
Per invertire la tendenza viene contattato il mister Antonello Pintus che arriva alla penultima giornata del girone di andata insieme al suo collaboratore Antonello Fazio nel ruolo di allenatore dei portieri.
Il mister esordisce con tre vittorie di fila ai danni dell'Audax, del Senorbì e del Serrenti. La classifica corta permette di sperare, infatti con queste 3 vottorie si torna in corsa per gli eventuali play-off. La difesa, che sino a quel momento era stata una delle peggiori, trova un suo equilibrio.
Nelle successive gare però la Tiedo non riesce a mantenere alta la concentrazione per tutti i 60 minuti ed infatti i risultati positivi si alternano a prestazioni un pò meno positive. Arrivano due sconfitte di misura con Sulcis e Settimo, e la vittoria con il Flumini e il pareggio subito in extremis contro l'Ales. Segue poi un ottima vittoria contro la capolista Lanusei.

Il punto di svolta, purtroppo negativo, è nella partita succesiva contro il San Luca dove arriva una sconfitta negli ultimi minuti. A questa seguono altre due brutte sconfitte, che fanno tramontare i sogni play off, soprattutto lo scontro con il Tanit Pula e ci condannano matematicamente invece a fare i play-out.

La squadra non arriva nelle migliori condizioni, perchè il comune decide di iniziare i nuovi lavori di ristrutturazione del campo di via Oslo, e così siamo costretti a girovagare di quà e di là per allenarci.
Si sfida il Senorbì , il match di andata disputato fuori casa, finisce 6 pari, con i padroni di casa che rimontano 2 gol sul finire della partita e con la Tiedo che si morde le mani per non aver saputo mantenere il controllo della gara.
Il ritorno si disputa non in via Oslo, ma a Cagliari, nel campo della Madonna della strada. Questa volta la gara non è mai in discussione, e i ragazzi di mister Pintus riescono a vincere per 6a3, restando così in C2.

Si conclude con una sofferta salvezza una delle più brutte stagioni della Tiedo, il potenziale per fare meglio, almeno un posto per disputare i play-off, c'era ma purtroppo non si è riusciti a dimostrarlo.

Ecco la foto della squadra:

stagione 10/11
Da sx verso Dx: Foti, Montaldo, Porceddu, Deidda, Caocci
Firano, Azara, Atzori, Onano, Mereu R., Giannoni
Assenti: Scalas, Consalvo, Porcu, Mura
Mister: Pintus Preparatore portieri: Fazio


 

ROSA
All. Pintus Antonello
Prep. Portieri Fazio Federico
Azara Alessio
Deidda Daniele
Firano Pasquale
Giannoni Mattia
Atzori Luca
Foti Moreno
Mereu Riccardo
Montaldo Maiko
Caocci Mauro
Consalvo Simone
Scalas Alessandro
Porceddu Cristian
Porcu Davide
Mura Cristian



.